Novembre 22

centri di lavoro verticali usati => serve davvero guardare le ore del mandrino?

ciao e ben ritornato nel mio blog dedicato alle macchine da fresatura usate e infatti oggi parleremo di un’aspetto importante che riguarda riconoscere l’usura, il tempo di utilizzo attraverso lo strumento un pò d’uso comune ovvero le ore mandrino quando ti affacci al mondo dei centri di lavoro verticali usati

si tratta di una delle macchine in realtà più gettonate nel mondo dell’usato che ti permette di cominciare a produrre pezzi fresati in autonomia

oggi però non parliamo di come può essere migliore una macchina o un’altra ma ci concentreremo sul mandrino di queste macchine utensili che puoi trovare all’asta, da rivenditori oppure già operativi all’interno di un’azienda.

molto spesso le persone che mi contattano dopo un pò mi chiedono “Paolo avresti le ore di questo centro di lavoro usato?”

ebbene vediamo quando servono e specialmente quando servono davvero controllarle.

tutto però va pesato in base alle lavorazioni che fà il centro di lavoro usato che stai guardando oggi con quello che andrai a fare tu quindi le ore di lavoro che vedi dipendono un pò anche da quello

purtroppo però nel 90% dei casi non riesci a capire se la macchina fresava ghisa, alluminio o acciai alto resistenziali per riuscire meglio ad inquadrare la cosa

io parto dalla tipologia di mandrino che può darci già un’idea e quindi se dare peso o meno alle ore mandrino che vediamo scritte sul cn o sul contatore analogico che su qualche macchina si trova posteriormente

bene cominciamo dalle macchine con trasmissione a cinghia

I classici centri di lavoro verticali usati con mandrino a cinghia

ok prima di parlare di mandrino riferito ai centri di lavoro usati dobbiamo fare subito una distinzione perchè vero che le ore sono importanti e ci forniscono un pò un’indicazione del tempo di lavoro trascorso dalla macchina vero anche che alcuni mandrini soffrono di più di altri

mandrino classico con azionamento a cinghia

questa tipologia di mandrino lo troviamo su tantissimi centri di lavoro usati perchè è quello che con un motore e una cinghia fà girare il nostro utensile ed è quindi il più universale

centri di lavoro verticali usati_mandrino cinghia

questa tipologia di mandrini ha un range di lavoro da 8.000 giri a 10.000 giri/minuto

ne di più ne di meno per l’effetto della cinghia e per l’effetto della potenza quando andiamo più sei dei 10.000 giri

su questa tipologia di mandrino è essenziale controllare le ore di lavoro del mandrino per dire si la macchina è buono o no la macchina non è buona?

sostanzialmente non è un dato troppo importante

questa tipologia di mandrini sui classici centri di lavoro verticali non crea troppe preoccupazioni, se il mandrino è stato trattato bene nelle fasi di riscaldamento iniziale, lubrificazione, lavorazione le ore non dovrebbero preoccuparci

quello che può destare problemi in questo caso possono essere il pacco di cuscinetti che qualsiasi meccanico può effettuare ( a patto che ci siano i cuscinetti )

quello che può destare problemi è nell’eventualità il cambio della cinghia da mandrino a motore ( a patto che tu riesca ad averla come ricambio )

dipende un pò dalla tipologia di centro di lavoro usato che tu stai guardando 🙂

 

ci sono altri dati da incrociare per definire una macchina usata sana da mettere in produzione.

ricapitolando un mandrino standard 7.000 – 10.000 giri con tante ore di lavoro non significa sia da buttare via o pericoloso per la produzione

 

centri di lavoro verticali usati ma con mandrino ad ingranaggi

centri di lavoro verticali usati_ ore mandrino

ok non è raro trovare un centro di lavoro usato che abbia il moto tramite ingranaggi o cambio gamma, qui non abbiamo motore + cinghia ma solamente motore che muove 2 serie di ingranaggi

la prima gamma più lenta ma con molta più forza

la seconda gamma più veloce e con meno forza

questi mandrini li riconoscete subito da quelli a cinghia perchè hanno un velocità max di 5 – 6.000 giri e nella maggior parte dei casi l’attacco utensile è di taglia 50 ( bt 50 o iso 50 )

anche qui le ore non ci portano a dire che la macchina è da buttare per le troppe ore, in realtà qui la problematica principale è controllare come suona tutta la scatola cambio e se fà le gamme

tutte le macchine utensili usate che ho sistemato ( sia torni che frese ) di queste modalità avevano sempre il problema del cambio delle gamme.

se la macchina è stata rispettata sempre nei cicli di riscaldamento iniziale e lavorazioni non c’è una diretta correlazione ore mandrino stato macchina.

centri di lavoro verticali usati con mandrino motore-diretto

esiste anche una tipologia di centri di lavoro usati verticali che potresti trovare con motore diretto o chiamato anche moto mandrino, quindi non con ingranaggi, nè con cinghie ma con motore montato in linea diretta con l’asse mandrino

qui il principio vale la regola di vedere i cuscinetti, com’è stata tratta la macchina è specialmente che lavorazioni ha fatto fino ad oggi

scrivendo adesso mi rendo conto quante tipologie di mandrini abbiamo per ogni centro di lavoro usato che vediamo e sostanzialmente questa tipologia ti permette di essere più performante su diverse tipologie di materiali

diciamo che cominciamo a prendere dentro il concetto di velocità e potenza ovviamente stiamo guardando indietro ad una macchina almeno di 15anni, dove l’elettromandrino era ancora considerato per le macchine da stampi

gli elettromandrini odierni possono essere costruiti (pagando eh…) con velocità e potenza insieme

 

centri di lavoro verticali usati con elettro-mandrino
centro di lavoro verticale usato con elettromandrino

ok quando parliamo di centri di lavoro verticali usati andiamo indietro con il tempo e come dicevo poco fà l’elettromandrino era radicato nel mondo degli stampi mentre oggi è più utilizzato anche in altri campi

se pensiamo ad esempi a chi fresa solo all’alluminio dalla mattina alla sera usa un’elettromandrino

non voglio generalizzare ovviamente perchè dipende dal costruttore ma sostanzialmente andando indietro di 10-15 anni troviamo centri usati con tanti giri ma poca potenza quindi fresatrici da finitura e semifinitura da 18.000 giri a salire

qui in questo caso SI cominciamo a dare una connotazione diversa alle ore mandrino perchè l’elettromandrino necessita di una manutenzione dedicata ogni X ore di lavoro

se stai pensando “eh dopo le ore la macchina si ferma da sola? ”

no se stai guardando centri di lavoro verticali usati con elettromandrino devi controllare le ore di lavoro perchè il mandrino ha una vita ed è come se fosse una macchina a sè… quindi và smontato e mandato a riparare con tempi abbastanza lunghi

sai non vorrei ti trovassi con il lavoro sulla tavola e il mandrino fermo in manutenzione per 3 settimane 🙁

ovviamente

tutto quello che scrivo è valido anche per i centri di lavoro orizzontali usati e trovi un’articolo dedicato cliccando su questo link =>https://macchineutensilitop.com/centro-di-lavoro-orizzontale-usato-iso50/

 

le ore mandrino di un centro di lavoro usato cnc possono essere manipolate?

in 20 anni di macchine utensili usate ho sempre sbirciato dentro le ore della macchina per cercare di darmi un’idea dell’usura ma piano piano ho scoperto che si possono essere taroccate o meglio modificate

come del resto tutte le cose

ma diciamo che non siamo al livello del settore automobilistico dove i 100.000km sono una soglia che non può essere oltrepassata pena la svalutazione della macchina

con le macchine utensili l’utilizzatore ci fà dei soldi quindi nel 99% dei casi non fà queste cosa ma lo dico perchè mi è stato proposto in passato di farlo ed ho rifiutato

mi sarei risparmiato un pò di costi nel sostituire delle cose ma non è nella mia natura.

esistono cosi tanto per elencarti delle funzioni PLC dove devi sapere la password per cambiare o resettare le ore di una macchina a cnc usata esistono macchine invece che hanno anche il contatore fisico tipo numeri del gas per capirci

qui sotto ti metto alcune foto del cnc Fanuc centri di lavoro verticali usati cnc fanuc ore di lavoro_rid

oppure il conta ore meccanico come dicevo prima


centri di lavoro usati cnc_ore mandrino

 

una cosa importante per tutti centri di lavoro verticali usati a cnc che andate a vedere quindi in definitiva sono la loro trasmissione

  • se con cinghia da 8.0000 giri le ore di lavoro sono un dato di riferimento ma non sono essenziali
  • se con ingranaggi solitamente da 0 a 5.000 giri sono un dato di riferimento ma non essenziale
  • idem se c’è il motomandrino
  • invece centri di lavoro verticali usati con elettro mandrino le ore sono importante dato di riferimento

ovviamente vanno tutti sentiti girare

ovviamente verificate se scritto da qualche parte il cambio dei cuscinetti oppure chiedete se stato fatto

verificate se a cinghia che ci sia il ricambio della cinghia dal produttore o dall’importatore lo dico perchè non è scontato che ci sia… uomo avvisato mezzo salvato

ci siamo?

ok spero che l’articolo in riferimento alle ore di lavoro su centri di lavoro verticali usati ti sia stato utile

commenta qui sotto se mi sono dimenticato qualcosa

alla prossima!

Paolo

 

 


Tags

centri di lavoro usati, centri di lavoro verticali usati, centri di lavoro verticali usati cnc, macchine utensili usate


Forse potrebbe piacerti anche...

Lascia un commento 

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}